Comunque vada, sarà un successo

La 'povna ha passato un fine settimana vario, con un sacco di incastri e di cose. Prima, venerdì, c'era la sessione di canto con il maestro di coro. Per la verità non ne aveva troppa voglia, ma invece, santa scuola, alla fine le ha fatto bene ed è tornata nella piccola città (nonostante l'inusuale mal di testa) parecchio divertita e distesa. La serata è passata amenamente, tra birrette con gli amici vicini e pastiera e panzerotti fritti con l'amica collega e con Ohibò. L'arrivo del sabato ha colto la 'povna tutto sommato abbastanza preparata. Dopo aver risolto una scolastica e teatrale emergenza per l'amica vicina (con l'aiuto provvidenziale del telefono e di Nike, per fortuna di passaggio nella città della stazione nota), aver fatto la sua quota giornaliera di lavoro per la Neverland di settembre, un rapido pranzo pre-stazione con Ohibò e l'acquisto dei biglietti per la gita, la 'povna ha deciso che avrebbe dedicato l'intero pomeriggio all'altro mondo, scrivendo finalmente quel che avrebbe dovuto scrivere molto tempo fa – e cogliendo così l'occasione di archiviare ancora un po' i postumi del periodo scombinato (che ancora ogni tanto fa ressa nella testa e soprattutto nei suoi sogni strani). Non aveva previsto, l'ignara 'povna, che lo sceneggiatore aveva preparato per lei altri più imprevedibili programmi, che avrebbero attentato al suo umore e mandato a gambe all'aria la giornata.
Stufa di pensare a cose cui non aveva nessuna voglia di pensare, la 'povna ha mollato tutto, ha chiamato Viola, e ha raggiunto lei e l'Altra a casa sua, per affogare lo sconslusionato pomeriggio con un po' di azioni-zia.
"Sei perplessa?" – le ha domandato Viola, mentre la 'povna – l'Altra abbrancata sulla spalla come un pappagallo – le faceva il riassunto della situazione.
"Sì, innegabilmente; ma, no, turbata no" – ha risposto la 'povna, anticipando la domanda due.
"Come si fa a non ridere?" – hanno concluso in coro, eliminando la possibile inquietudine facendo finta di mandare tutto in vacca.
"Forse il motto dello sceneggiatore non lo abbiamo azzeccato proprio in pieno" – ha ricordato Viola, recuperando un concetto caro a entrambe dopo la nascita dell'Altra.
"No, effettivamente no" – concordava la 'povna con cipiglio – "fa un po' sempre quel che vuole lui".
"Anche se…"
"… per ora non ha (ancora) fatto grossi danni" – hanno concluso insieme.
La 'povna è rimasta a casa di Viola per tutta la serata. Poi, a un certo punto, si è ricordata che era tardi, e è andata a casa.
Quando si è svegliata, stamani, l'umore decisamente migliore, si è dedicata con lena alla scrittura dell'altro mondo, e ha pensato a Neverland, all'Onda, a tutto e niente mentre tippettava la tastiera.
Ora che ha anche affrontato il gelo per comprare i panini per la gita, lascia il computer, e pensa ai Dalmata, e riflette che, tutto sommato, è pronta anche ad affrontare il lunedì.
"Comunque vada, sarà un successo" – diceva ieri Viola.
"Comunque vada, sarà un successo" – le faceva eco la 'povna.

Comunque vada, sarà un successo. Sceneggiatore, guai a te…

About these ads

Informazioni su 'povna

La 'povna: corro da un mondo all'altro, di solito in treno. Temo Bianconiglio, ma non sono in ritardo. Rispetto lo sceneggiatore: di fronte a una buona trama, mi inchinerò sempre. Fermo posta: lapovna AT gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Comunque vada, sarà un successo

  1. lerinni ha detto:

    forza, 'povna, comunque vada… in bocca al lupo!

  2. lerinni ha detto:

    forza, 'povna, comunque vada… in bocca al lupo!

  3. fra10minuti ha detto:

    Viva la 'povna, hasta la 'povna siempre.

  4. fra10minuti ha detto:

    Viva la 'povna, hasta la 'povna siempre.

  5. povna ha detto:

    Erinni: :-))))fra10minuti: benvenuta e… che dire? grazie… :-)

  6. povna ha detto:

    Erinni: :-))))fra10minuti: benvenuta e… che dire? grazie… :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...