Olympic Comments

La ‘povna – inglese e olimpica – ha un nuovo eroe cui ha votato la sua stima, tutta quanta. Si tratta di Krisztian Pars, campione ungherese di lancio del martello. La sua ammirazione – incondizionata e irrevocabile – non è motivata da una passione totalizzante per lui medesimo, per l’Ungheria o per la disciplina che, con tanta bravura (se no non avrebbe vinto la medaglia), pratica. E’ solo che, quando lo vede là, al suo posto, pronto al tiro, la ‘povna percepisce, compunto, il senso di un’armonia cosmica. Perché – evidentemente portato per questo – Krisztian Pars è, in quei momenti, l’uomo giusto al posto giusto. Altrettanto non si può dire, invece, dei giornalisti Rai che le Olimpiadi le commentano. E la ‘povna non sa dire per che cosa siano portati, o dove li possano portare le loro (?) competenze (?). Ma le sembra comunque fuor di dubbio che costituiscano un mai troppo raro esempio, qui e subito, di persone sbagliate nel luogo sbagliato.

About these ads

Informazioni su 'povna

La 'povna: corro da un mondo all'altro, di solito in treno. Temo Bianconiglio, ma non sono in ritardo. Rispetto lo sceneggiatore: di fronte a una buona trama, mi inchinerò sempre. Fermo posta: lapovna AT gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in costume e società e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Olympic Comments

  1. SemplicementeBlu ha detto:

    …per non parlare poi di quanto i loro commenti portino sfiga agli atleti italiani! =D

  2. ellegio ha detto:

    Io tifo per la Idem :-) dimmi te se non è la donna giusta nel posto giusto!
    Ma se mi capita qualche gara sott’occhio (non molto spesso in verità) cerco di non far caso all’audio ;-)

  3. bianconerogrigio ha detto:

    Ricordo lo sciopero dei giornalisti, quando trasmettevano solo audio dal vivo senza commento … bellissimo.

  4. ornella ha detto:

    Mio padre quando seguiva le gare di atletica lo toglieva , l’audio!!!

  5. pensierini ha detto:

    Sì, i commenti sono spesso a sproposito. Grandissima la Idem!

  6. lanoisette ha detto:

    Ripeto: gli unici 15 giorni della mia vita in cui vorrei tanto avere Sky.

  7. 'povna ha detto:

    SemplicementeBlu: ma se si crede al kharma, alla sfortuna non c’è rimedio, all’inettitudine invece sì…!

    LGO: anche io cerco di non fare troppo caso all’audio (dopo lunghi anni di allenamento pallonaro del post Nando Martellini), ma l’altra sera il confronto tra l’ungherese da un lato e i giornalisti Rai dall’altro strideva come non mai. Idem, assolutamente, sì. :-)

    Grigio: ma a me dei commenti competenti piacerebbero… :-(

    Ornella: è vero, l’audio si può sempre togliere, ma io sogno la BBC…

    Pens: io ho seguito Italia 90 in Albione. Ed è da allora che dico (e non solo per lo sport): perché? perché perché? (Concordo sulla Idem).

    Noise: non amo nemmeno troppo Sky, per la verità (anche se è molto meglio della Rai, chiaro). Ma vorrei il satellitare normale basic con Francia, Germania e UK a disposizione… :-(

  8. maris ha detto:

    Grazie per la segnalazione di questo atleta ungherese che non conosco assolutamente, ‘povna: cercherò di rimediare appena possibile e di godermi questa armonia di cui parli: mi fido di ciò che dici, quindi guai a te se poi resto delusa :D

    • 'povna ha detto:

      Aiuto, la responsabilità… Scherzi a parte, la questione è proprio della soddisfazione di vedere la persona adatta a fare lo sport adatto tutto qui!

  9. Penelope64 ha detto:

    Questi commentatori della Rai sono dei geni e dei portatori di sfiga…come quando affermano che un punteggio di 8 a 6 in una partita di pallanuoto (Italia-Ungheria di ieri sera) all’inizio del quarto tempo rappresenta “una distanza rassicurante”…dopo due minuti (occupati dalla sottoscritta a raccogliere l’acqua fuoriuscita dalla lavatrice) erano a 9 a 8 ! Grazie a Dio è finita con 11 a 9 per l’Italia (ho sofferto quasi quanto soffro quando assisto alle partite della locale squadra di pallanuoto)…è chiaro che hanno confuso pallanuoto e calcio, come al solito. D’altra parte non si occupano d’altro.

  10. melchisedec ha detto:

    E’ giovane, ma pare mio nonno. Bravo però. :-)

  11. 'povna ha detto:

    Penelope: sulla sfortuna, non saprei dire. Mi basterebbe fossero preparati!

    Mel: diciamo di impatto! ;-)

  12. Alidada ha detto:

    mi sono persa le gare di lancio del martello… mi sa che in quei giorni ero ancora al mare e la tv era un optional a cui spesso rinunciavo. Peccato però, le olimpiadi proprio quando uno va in vacanza :-(

  13. 'povna ha detto:

    Io ci sono capitata per caso. Ma l’assoluta complementarità di talento e impiego mi hanno ispirato le riflessioni di cui parlavo…
    Bella la vacanza, però! :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...