Alea iacta est

Nell'aula del collegio, questa volta, non erano nemmeno la metà. Nella regione della 'povna il provveditorato ha convocato le assegnazioni annuali senza fretta, fissandole, con comodo, per la prossima settimana. La 'povna è arrivata in anticipo, come di abitudine, è scesa dal treno deserto, e, i-pod dentro le orecchie, ha infilato a passo di marcia lo stradone. Per arrivare alla sede centrale della scuola (che, per fortuna, non è quella dove stanno le sue classi), ci ha messo 15 minuti e tre canzoni (di quelle lunghe, però). Laggiù, ha reincontrato piano piano tutti: piùcheretti, ma anche no. Tra questi ultimi, ha salutato con affetto Mafalda e Voglio-la-mamma, ma anche l'Ingegnera tosta (colei che, l'anno scorso, ha tutto sommato ben capito l'Onda e i suoi perché), con la quale, esauriti i convenevoli di rito, si è seduta per l'inizio della grande cerimonia.
C'è da dire che Barbie (di verde bandiera vestita) era davvero in gran forma. E ha presieduto il tutto con pugno di ferro e guanto di velluto, alternandoli all'occorrenza con bella proprietà. Sarà la (giusta) indignazione da riforma, sarà il panico da anno scolastico che si avvia in condizioni eufemisticamente precarie, sarà che per una volta in quell'acustica tremenda riuscivano a parlarsi sentendo pure le risposte, ma il collegio è stato dignitoso e (quasi) significativo. Barbie ha spiegato con calma iniziative e strategie (per protestare e limitare i danni), ha ascoltato le domande e ha fornito risposte esaurienti, e anche pacate. La 'povna (che tutto sommato si riprende in fretta, e le basta cominciare per ricordarsi quanto la scuola, poi, le piace) stava lì soddisfatta sulla sedia, sorridendo beata e scambiando con Mafalda e l'Ingegnera tosta commenti e battutine. Poi, mentre, superati i temi forti, il collegio pareva avviarsi, sonnacchioso, verso la sua metà burocratica e finale, l'orecchio della 'povna, pericolosamente lanciato ben oltre l'attenzione, è stato ricatturato dalla voce pacata, eppur scandita di Barbie, che faceva più o meno così: "E ricordo a tutti i collaboratori della presidenza, e in particolare a quelli della sede dove lavora la 'povna, che certe decisioni sarebbe opportuno prenderle in maniera condivisa e democratica, consultando i colleghi all'occorrenza, senza volersi arrogare il diritto di una decisione, che, detto per detto, allora spetterebbe solo a me". Era un riferimento al mobbing successo a fine giugno, e per il quale la 'povna aveva chiesto chiarezza (e un intervento) al consiglio di Istituto. Non si aspettava, però, la 'povna (che pure aveva apprezzato il pensiero di Barbie già in quell'occasione), che i provvedimenti fossero presi con tanta esplicita prontezza, e, a quel segnale, l'inferno si è doverosamente scatenato. Con precisione chirurgica e sorriso sulle labbra, loro quattro moschettiere (la 'povna, Mafalda, Voglio-la-mamma e l'Ingegnera, che sembra avere preso sulle spalle il peso di supplire la collega di Snape) hanno fatto il loro intervento con puntiglio, chiedendo (e ottenendo) di affiancare (o sostituire) i piùcheretti in alcune cruciali commissioni.
Alla fine della pugna, si sono salutate con uno sguardo complice.
"Te l'avevo detto, che quest'anno si rideva" – esclama soddisfatta Voglio-la-mamma – "mentre ci ascoltava, ho sentito il sommo piùcheretto biascicare che temeva per la sua pressione".
"Chi ben comincia…" – concordano in coro Mafalda e la 'povna, mentre l'Ingegnera mormora convinta: "E adesso, col regolamento, ci divertiamo un po'".
Il nuovo anno si avvia all'insegna di rivoluzioni e di battaglie e la 'povna, sul treno tardivo del ritorno, riflette che non importa se domani, per puro spirito di lavoro e di servizio, si è offerta volontaria per supplire gli assenti negli esami di riparazione.

About these ads

Informazioni su 'povna

La 'povna: corro da un mondo all'altro, di solito in treno. Temo Bianconiglio, ma non sono in ritardo. Rispetto lo sceneggiatore: di fronte a una buona trama, mi inchinerò sempre. Fermo posta: lapovna AT gmail.com
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Alea iacta est

  1. vnnvvvn ha detto:

    Rivoluzioni e battaglie: ottime premesse per ottimi post!Sto seguendo la diretta sul corriere.it dell'assemblea dei precari a Milano e mi sovviene un interrogativo: ma perchè fare tante piccole manifestazioni invece di una unica a livello nazionale? (da quel che ho capito è in corso una protesta a Palermo, una a Torino ed ora a Milano)Non avrebbe più forza?

  2. vnnvvvn ha detto:

    Rivoluzioni e battaglie: ottime premesse per ottimi post!Sto seguendo la diretta sul corriere.it dell'assemblea dei precari a Milano e mi sovviene un interrogativo: ma perchè fare tante piccole manifestazioni invece di una unica a livello nazionale? (da quel che ho capito è in corso una protesta a Palermo, una a Torino ed ora a Milano)Non avrebbe più forza?

  3. LaTeacher ha detto:

    Vai!!! forza e coraggio, combattere sempre!!!!perchè in fondo a noi la scuola ci piace. =)

  4. LaTeacher ha detto:

    Vai!!! forza e coraggio, combattere sempre!!!!perchè in fondo a noi la scuola ci piace. =)

  5. utente anonimo ha detto:

    wow!ora mi metto a piangere (ci si vede domattina)

  6. utente anonimo ha detto:

    wow!ora mi metto a piangere (ci si vede domattina)

  7. cautelosa ha detto:

    Inizio a tutto tondo, insomma…Questo pomeriggio ne ho incontrati diversi, uno via l'altro, di ex colleghi reduci dai due-collegi docenti-due di questo primo settembre (quello 'generale' e quello di plesso…).Il grande dirigente ha fatto spesso ricorso all'ironia, hanno detto, con una serie di battutine sulla 'necessità di far entrare forze nuove nella scuola' e sull'opportunità di 'migliorare la comunicazione interpersonale' , nella quale lui per primo avrebbe bisogno di un corposo corso di aggiornamento…-Mi sembra di essere a scuola da sempre- ha concluso una collega. Ho provato un empito di umana solidarietà…Ciao!

  8. cautelosa ha detto:

    Inizio a tutto tondo, insomma…Questo pomeriggio ne ho incontrati diversi, uno via l'altro, di ex colleghi reduci dai due-collegi docenti-due di questo primo settembre (quello 'generale' e quello di plesso…).Il grande dirigente ha fatto spesso ricorso all'ironia, hanno detto, con una serie di battutine sulla 'necessità di far entrare forze nuove nella scuola' e sull'opportunità di 'migliorare la comunicazione interpersonale' , nella quale lui per primo avrebbe bisogno di un corposo corso di aggiornamento…-Mi sembra di essere a scuola da sempre- ha concluso una collega. Ho provato un empito di umana solidarietà…Ciao!

  9. tomada ha detto:

    Mi mancano un po' di nozioni sui personaggi del post per godermelo appieno, però mi pare di capire che la Gelmini rimane sempre la dannosissima incompetente dello scorso anno.

  10. tomada ha detto:

    Mi mancano un po' di nozioni sui personaggi del post per godermelo appieno, però mi pare di capire che la Gelmini rimane sempre la dannosissima incompetente dello scorso anno.

  11. melchisedec ha detto:

    Mi piace lo spirito con cui hai affrontato il collegio e mi rivedo per certi aspetti. Dovrò stare a scuola per molti anni, non ho intenzione di subire, ma di agire.
    Anche nel mio collegio qualcosa di nuovo c’è.

  12. vnnvvvn ha detto:

    @Noisette è un modo elegante di dire altro o intendevi quello che hai scritto?No perchè funziona anche nella traduzione che la mia mente triviale ha elaborato… basta aggiungere un "loro" :-P(chiedo venia per la parentesi simil goliardica ahahhah)

  13. vnnvvvn ha detto:

    @Noisette è un modo elegante di dire altro o intendevi quello che hai scritto?No perchè funziona anche nella traduzione che la mia mente triviale ha elaborato… basta aggiungere un "loro" :-P(chiedo venia per la parentesi simil goliardica ahahhah)

  14. povna ha detto:

    Viv: seguiranno aggiornamenti, di rivoluzioni (future) e di burrasche (già presenti, ahimé). Quanto al resto: farebbe sì, più forza, l'unione, ma… come dire? troppo semplice? andrebbe contro anni e anni di storia sfilacciata e italiana (fossimo in Francia sì che si farebbe una vera grève…)Teacher: moltissimo, anche in cima!Collega: anche io e (lo hai notato stamani?) quasi quasi pure Mafalda… :-(Cautelosa: l'inizio è sempre un momento bello tosto. Anche se a me, ancora, lo devo dire, piace…Tomada: se possibile, persino di più, sigh… (sorry per le mancate nozioni, è che mi scoccio parecchio coi tag, che dovrebbero essere meglio di come sono)Mel: "tu non sei diplomatica" – ha detto alla 'povna ridendo l'Ingegnera tosta. ma la 'povna, ogni tanto, sospetta invece di sì…Noisette: eseguirò con piacere…Viv: ma insomma, davanti a tutti questi signori professori e professoresse…! ;-)

  15. povna ha detto:

    Viv: seguiranno aggiornamenti, di rivoluzioni (future) e di burrasche (già presenti, ahimé). Quanto al resto: farebbe sì, più forza, l'unione, ma… come dire? troppo semplice? andrebbe contro anni e anni di storia sfilacciata e italiana (fossimo in Francia sì che si farebbe una vera grève…)Teacher: moltissimo, anche in cima!Collega: anche io e (lo hai notato stamani?) quasi quasi pure Mafalda… :-(Cautelosa: l'inizio è sempre un momento bello tosto. Anche se a me, ancora, lo devo dire, piace…Tomada: se possibile, persino di più, sigh… (sorry per le mancate nozioni, è che mi scoccio parecchio coi tag, che dovrebbero essere meglio di come sono)Mel: "tu non sei diplomatica" – ha detto alla 'povna ridendo l'Ingegnera tosta. ma la 'povna, ogni tanto, sospetta invece di sì…Noisette: eseguirò con piacere…Viv: ma insomma, davanti a tutti questi signori professori e professoresse…! ;-)

  16. alidada ha detto:

    bel collegino! .. Ma che siete tutte blogger? … 

  17. alidada ha detto:

    bel collegino! .. Ma che siete tutte blogger? … 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...